MindShaping

Come sprigionare il potere mentale e relazionale attraverso il rimodellamento delle mappe emotive e la riprogrammazione dell’inconscio al livello emozionale, per superare blocchi, ostacoli, limiti e difficoltà interiori e migliorare il proprio stato fisico, mentale e finanziario e raggiungere migliori risultati nella vita privata, nelle relazioni, nel lavoro e nella carriera.

Stai per scoprire un metodo che ti insegna a comprendere come funziona davvero la tua mente, perché si diventa tristi o felici, come si formano i problemi che ci affliggono e, soprattutto, impari il significato e l’importanza del ruolo delle emozioni, del cervello emotivo e dell’istinto e come fare per gestire i tuoi stati mentali ed emotivi e come modellare le emozioni e dare istruzioni alla tua mente per trasformare la tua vita e quella degli altri e imparare a comunicare in maniera raffinata, efficace ed efficiente “senza conflitti” e “senza sforzo”.

Un vero percorso di trasformazione personale profonda:  metti il Turbo alla tua Vita.

 

L’Intelligenza inconscia®
Liberi dal dominio dell’istinto.
Come sviluppare il potere personale e acquisire le competenze dell’intelligenza inconscia per rimodellare la propria struttura emotiva e riprogrammare l’inconscio attraverso le emozioni, attivare il “problem solver interno” con il MindShaping®, per superare ostacoli e difficoltà e comunicare meglio con sé stessi e con gli altri.
Quali sono le “competenze indispensabili” da acquisire, sviluppare e allenare, prima di qualunque altra, per eccellere nella vita, nelle relazioni e nel lavoro?
Tra tutte le competenze e abilità, credo che le più importanti siano quelle che ci consentono di sviluppare “L’INTELLIGENZA INCONSCIA”, che è il collante e costituisce le fondamenta per tutte le altre competenze di qualsiasi natura e tipo.

Cos’è l’intelligenza inconscia?

E’ la capacità che un individuo ha di conoscere come funziona la propria mente per conoscere meglio se stesso, accedere al proprio inconscio emotivo e alfabetizzarsi emozionalmente e contestualmente saper comunicare con il proprio inconscio e quello degli altri.
Perché importante?
“il limite di ogni persona, sono le proprie esigenze emotive”.
Nel relazionarti con gli altri, quando subentrano le tue esigenze emotive e si perdono di vista quelle dell’altro, sei fregato.
Sviluppare “L’INTELLIGENZA INCONSCIA”, sta alla base di tutte le altre competenze, anche più dell’intelligenza emotiva, perché è la nostra “struttura emotiva inconscia” che regge la nostra persona, che determina la nostra efficacia personale e sorregge tutte le altre competenze.
Questa abilità mentale ci consente di mettere in campo e agire al meglio tutte le altre competenze anche trasversali che al contrario, se non posseduta, le depotenzia.
La nostra “struttura emotiva” determina la nostra personalità, il nostro carattere, condiziona il nostro pensiero e quindi le nostre azioni e, di conseguenza, i nostri risultati.
Ed è sulla base di questo che, quando viene stimolata da “agenti esterni” (situazioni o persone) se suscitano in noi delle emozioni negative avremo reazioni emotive piuttosto che poter agire compiendo azioni strategiche di tipo logico razionale.
Ciò significa che crolla tutto il resto e siamo vittime del nostro istinto, totalmente commissariati dalla nostra emotività, dalla nostra “mente istintuale” che si nutre di emozioni. Di conseguenza, tutte le altre nostre competenze smettono di agire per lasciare spazio a comportamenti e azioni che ci portano al disastro, e se riusciamo con la forza e il potere della volontà in maniera coercitiva a non farci sopraffare, se non è con le azioni negative ce la farà pagare con le conseguenze che subiamo in termini di malessere, disagi, insoddisfazione personale e scarsa qualità di vita.
Sviluppare l’intelligenza inconscia significa acquisire quelle abilità e competenze necessarie per comprendere come funziona la nostra mente, le nostre emozioni, il nostro inconscio e come funzionano le persone. Come comunicare per accedere alla nostra struttura emotiva, poterla rimodellare e poter “riprogrammare il nostro inconscio” e come agire per modificare la risposta a certi stimoli rendendoli così “emotivamente innocui”.
Significa sapere come funziona anche la mente degli altri per poter accedere alla loro dimensione emotiva e migliorare e potenziare anche il nostro potere relazionale.
Le capacità e abilità fondamentali che è necessario acquisire per sviluppare l’intelligenza inconscia sono due:
1. PROBLEM SOLVING EMOTIVO:
Acquisire le conoscenze per conoscere meglio se stessi, sapere come funziona la mente umana e come usarla a nostro vantaggio per alfabetizzarsi emozionalmente, come si risponde a certi stimoli e perché; conoscere il ruolo centrale delle emozioni e dell’emotività, la loro dinamica nel funzionamento della mente per essere padroni e non vittime della propria emotività. Sapere come si formano i nostri “problemi” e dunque come fare per poterli risolvere o come agire in maniera preventiva per evitarli.
Acquisire la capacità di attivare il “problem solver interno”, grazie alla conoscenza degli strumenti, delle tecniche, le metodologie e i protocolli esecutivi del sistema MindShaping®, che conferisce la capacità di saper comunicare e accedere alla propria sfera emotiva per agire in autonomia e risolvere alla radice (agendo sulla causa) le varie problematiche e i condizionamenti emotivi, senza sforzo, con stratagemmi mentali e alcune tecniche di ipnosi dinamica e metafisica che altro non è che “comunicazione emotiva diretta con l’inconscio” grazie anche alla profonda conoscenza del suo linguaggio.
2. COMUNICAZIONE:
Grazie alla conoscenza del funzionamento della mente e del comportamento umano condizionato dalla parte emotiva e alla conoscenza del linguaggio e l’alfabeto dell’inconscio e dei 4 sistemi di comunicazione emotiva non verbale ( energetico, simbolico, analogico e metafisico), si acquisisce l’abilità di comprendere come “funzionano” le persone e cosa le rende tristi o felici, cosa le fa arrabbiare o cosa le dà gioia, cosa le motiva e cosa no, quali sono i propri disagi, complessi, paure, difetti ed esigenze profonde; significa saper leggere la struttura emotiva degli altri in tempo reale e riconoscerle per tipologia comportamentale di appartenenza secondo gli archetipi simbolici emotivi.
Conoscere e acquisire queste competenze significa potenziare le abilità comunicative e sapersi relazionare meglio e comunicare con il loro inconscio e porsi nella maniera più adeguata e funzionale per evitare conflitti e creare un rapport empatico positivo in tempi record e condurre relazioni più sane ed efficaci aumentando la forza nell’esercizio delle altre competenze trasversali e sviluppare al 100% il potere personale.
Significa in definitiva, saper comunicare meglio con sé stessi e con gli altri.
Comunicare meglio con sé stessi per migliorare e potenziare il proprio stato mentale, emotivo ed energetico, comunicare meglio con gli altri per migliorare il rapporto e la qualità delle relazioni.
Il MindShaping è il metodo che ho sviluppato e ideato nel tempo e che ho deciso di insegnare ad altri, frutto della esperienza decennale nell’intervento con i clienti nei processi di coaching e di sviluppo personale. Esso contiene le competenze, gli strumenti, le tecniche, le metodologie che utilizzo con i clienti nei processi di coaching, che mi hanno consentito e mi consentono di poter ottenere risultati straordinari.
Cos’è il potere personale?
Lo abbiamo suddiviso in 4 “sotto-poteri” umani che aumentano il prestigio e la validità di ogni professionista o persona, tralasciando il potere energetico e fisico.
IL POTERE MENTALE
Per aumentare il potere mentale è necessario sviluppare le risorse, potenzialità e competenze cognitive, per e aumentare le abilità mentali ed emotive e favorire lo sviluppo del potenziale umano (come ragiono: visione sistemica, problem solving, analisi e sintesi, consapevolezza, conoscenza dell’intelligenza inconscia, espressione delle potenzialità e talenti, capacità di gestione degli stati d’animo ed emotivi e Problem Solving Interno per la risoluzione di problematiche interiori)
Esistono poi altre competenze trasversali, spesso di maggior importanza rispetto alle altre soft skills che ci consentono di riconoscere in anticipo, grazie alle competenze dell’intelligenza inconscia, i tratti della personalità e del carattere determinati dalla propria struttura emotiva che sono possibili da individuare e classificare per tipologia comportamentale e permettono di prevedere in anticipo e leggere in tempo reale quei tratti individuali inconoscibili se non dopo tempo. La struttura emotiva infatti è la parte che determina le scelte, i comportamenti, pensieri, sentimenti, azioni, conflitti e problemi di ogni individuo. E’ su questo che in parte interviene il mindshaping®.
L’altra parte del mindshaping, e delle conoscenze dell’intelligenza emotiva, interviene per aumentare il secondo “sotto-potere” personale quello relazionale.
IL POTERE RELAZIONALE
Per sviluppare il potere personale è necessario acquisire, allenare e sviluppare le competenze comunicative per raffinare, aumentare e rendere più profittevoli le abilità relazionali (come mi rapporto con gli altri: comunicazione, gestione dei rapporti interpersonali, orientamento al cliente, collaborazione, team work, negoziazione, seduzione…).
IL POTERE CREATIVO E AUTOREALIZZATIVO
Per sviluppare il potere creativo, dell’autorealizzazione e dell’autodeterminazione è necessario acquisire, allenare e sviluppare le competenze realizzative e le “coaching skills” per aumentare l’abilità dell’efficacia personale (come traduco in azione ciò che ho pensato: iniziativa, proattività, orientamento al risultato, pianificazione, organizzazione, gestione del tempo e delle priorità, decisione…).
IL POTERE PROFESSIONALE DI INFLUENZA E GUIDA
Per sviluppare il potere professionale di Influenza e guida degli altri nell’esercizio delle proprie funzioni è necessario acquisire, allenare e sviluppare le competenze di ruolo o Executive/Manageriali e le “coaching skills” per potenziare le abilità di Leadership (come agisco il ruolo di capo: leadership, gestione e motivazione dei collaboratori, lavorare per obiettivi per sé e per i collaboratori, capacità di delega…).
E’ evidente che il primo sotto-potere, il potere mentale regge il secondo e il secondo il terzo e il terzo il quarto.
Costituisce un insieme di conoscenze, competenze, tecniche, metodologie e strumenti teorico pratici, utilizzate per lo sviluppo del potenziale individuale, molto utili per dirigenti, manager, docenti, professionisti e imprenditori per migliorare le performance, il proprio stato fisico, mentale e finanziario, le relazioni la leadership e raffinare la selezione del personale.
l’intelligenza inconscia è la prima intelligenza da sviluppare che costituisce un insieme di conoscenze, competenze, capacità, comportamenti e atteggiamenti che aumenta il potere personale, la consapevolezza e la padronanza di se stesse, della propria emotività e la conoscenza dei sistemi e delle dinamiche inconsce che le governano a loro insaputa.
A differenza dell’altra intelligenza logica razionale con la quale ci identifichiamo, che conosciamo e adottiamo per evolverci e che ci consente di avere una coscienza e un pensiero attraverso l’attività riflessiva, che agisce per sillogismi e ragione, la parte emotiva che non conosciamo e ignoriamo che è la causa dell’analfabetismo emozionale e dei nostri problemi, agisce in maniera autonoma e totalmente slegata dalla logica, ha la sua autonomia e indipendenza e il suo modo di agire e comunicare. Infatti, agisce per analogia alla ricerca delle emozioni che ha già sperimentato senza fare distinzione tra emozioni belle e brutte.
È in verità il nostro pilota automatico e la forza più potente che possediamo e che invece di sfruttarla a nostro vantaggio la subiamo negativamente. Conoscerla e sviluppare questa intelligenza per le persone significa essere davvero consapevoli, mettere un paio di occhiali a raggi x per vedere meglio la realtà delle cose e scoprire le verità nascoste. Significa uscire dal dominio dell’animale interiore, dalla forza dell’istinto per entrare nell’essere umano che diventa padrone di se stesso.
Significa poter invertire il processo mentale e uscire dal bisogno e dal condizionamento nella vita da fattori e motivazioni inconsce di tipo emotivo, avere la parte emotiva al proprio servizio e a supporto e non più servirla.
Significa avere accesso e saper attivare il “problema solver interiore” e risolvere o superare in autonomia le proprie difficoltà, ostacoli e impedimenti interiori a livello inconscio, potersi riprogrammare al livello inconscio. Significa inoltre, non avere la semplice capacità di riconoscere e gestire le altrui e proprie emozioni, ma di agire e gestire l’intelligenza inconscia, l’istinto che le rigenera, le alimenta e se ne serve per guidarci nel mondo grazie alla conoscenza del metodo MindShaping. ( vedasi cos’è il mindshaping)
Devo essere onesto e ammettere che ha un limite:
per parlare di risoluzione completa e riequilibrio e pulizia dalla spazzatura emotiva totale è necessario conoscere a fondo tutto il sistema mindshaping, le procedure e le tecniche complesse attraverso una formazione integrale. E per una resa migliore, è consigliabile agire in due con un altro operatore e un coach specializzato.
Ci sono persone e formatori, compresi molti coach che pensano e credono che tutto dipenda dalla forza di volontà , dalla ragione e che basta conoscere le giuste strategie e avere le giuste competenze tecniche, per poter fare tutto e ottenere ciò che si vuole. Escludendo l’influenza e ignorando l’importanza della dimensione inconscia emotiva e del dinamismo tra le due parti mentali.
Credono che basta sapere dove vuoi andare, e dove ti trovi, avere una forte motivazione e la convinzione che volere è potere mentre invece è necessario fari i conti con gli ostacoli, impedimenti, difficoltà ed interferenze in genere soprattutto interiori.
Infatti, il mindshaping, nei processi di coaching risponde alla domanda: quali ostacoli, impedimenti, difficoltà ti impediscono di ottenere i risultati che desideri? E come fare per poterli superare e risolvere.
Avvertenze:
le attività per lo sviluppo dell’intelligenza inconscia, costituiscono una pratica formativa, da non confondere assolutamente con la cura di disagi psichici per la quale è assolutamente necessario rivolgersi a psicoterapeuti, e tuttavia è un percorso di auto conoscenza e consapevolezza che non può che aiutare ogni persona ad avere nuove competenze per usare al meglio la propria mente e fare il proprio nuovo passo nella giusta direzione”

IL MINDSHAPING®: Liberi di Essere, Liberi di fare.

Il Sistema MindShaping per la riprogrammazione inconscia a livello emotivo e lo sviluppo dell’ Intelligenza Inconscia
Come sprigionare il potere mentale e relazionale attraverso il rimodellamento delle mappe emotive e la riprogrammazione dell’inconscio al livello emozionale, per superare blocchi, ostacoli, limiti e difficoltà interiori e migliorare il proprio stato fisico, mentale e finanziario e raggiungere migliori risultati nella vita privata, nelle relazioni, nel lavoro e nella carriera.
———————————————————————————————————-
il MindShaping® è una metodologia… basata sul principio che ogni comportamento è influenzato dal pensiero…e il pensiero è influenzato dalle emozioni presenti nella memoria emotiva che determinano la coscienza e che
questa ha una struttura retta da un sistema di credenze e convinzioni sia consce e sia inconsce. Questa struttura può essere modificata, disimparata se negativa e improduttiva, oppure potenziata se positiva. Il criterio guida di questo metodo è sapere che cosa è utile ed efficace e cosa non lo è, per poter cambiare e rimodellare le emozioni che influiscono negativamente sulle nostre prestazioni, pensieri, scelte, sentimenti e comportamenti che formano poi blocchi, impedimenti, ostacoli, disagi, disturbi e sintomi.

Cos’è il MindShaping®?

 

 Il MindShaping® è un sistema di Rimodellamento Emozionale per la Riprogrammazione Mentale. La Tecnologia Mentale più potente, veloce ed efficace per potenziare lo stato fisico, mentale ed energetico e annientare blocchi, limiti, ostacoli, impedimenti e difficoltà interiori alla radice e senza sforzo, che rallentano o impediscono il processo di raggiungimento degli obiettivi professionali e privati, con gli strumenti del Coaching Evolutivo e Umanistico, della filosofia Analogica e dell’Ipnosi Dinamica.

E’ un Sistema molto utile anche in azienda nello Sviluppo dell’Empowerment 3.0 e per raffinare le abilità relazionali Professionali e Private e potenziare le capacità comunicative.

Un potente e raffinato strumento innovativo, affilato e preciso da utilizzare nei processi di Coaching e nelle consulenze di sviluppo personale e che ogni professionista, che lavora con altre persone, dovrebbe tenere nella propria “cassetta degli attrezzi“.

il MindShaping® è uno stile di vita, un modo nuovo di pensare e usare il proprio cervello caratterizzato da senso di curiosità, scoperta, avventura e desiderio di imparare abilità necessarie a comprendere quali meccanismi mentali e tipi di comunicazione influenzano noi stessi e gli altri.

È il desiderio di conoscere le cose che vale la pena conoscere.

È guardare alla vita come una nuova opportunità per apprendere e agire con coscienza. E’ la strada che apre le porte alla libertà attraverso la scoperta delle verità nascoste. Che apre le porte per la felicità, l’unica strada possibile.

il MindShaping® è una metodologia… 
basata sul principio che ogni comportamento è influenzato dal pensiero…e il pensiero è influenzato dalle emozioni presenti nella memoria emotiva che determinano la coscienza e che  questa ha una struttura retta da un sistema di credenze e convinzioni sia consce e sia inconsce.  Questa struttura può essere identificata,  modificata, disimparata se negativa e improduttiva, oppure potenziata se positiva. Il criterio guida di questo metodo è sapere che cosa è utile ed efficace e cosa non lo è, per poter cambiare e rimodellare le emozioni che influiscono negativamente sulle nostre prestazioni, pensieri, scelte, sentimenti e comportamenti che formano poi blocchi, impedimenti, ostacoli, disagi, disturbi e sintomi.

Il MindShaping® è una tecnologia… 
che permette ad una persona di ri-organizzare le informazioni e le percezioni su se stesso e sulla vita per allargare la propria coscienza attraverso la conoscenza e la scoperta delle verità, in modo da raggiungere risultati incredibili e ritenuti impossibili in passato.

si occupa quindi dello studio del funzionamento della mente e del comportamento umano e la sua programmazione soggettiva per averne la conoscenza e la padronanza per cambiare quello che può essere riprogrammato e modellato.

La sua convinzione di base è che la nostra mente è programmata e programmabile attraverso le emozioni e che, secondo la filosofia analogica la mente è binaria, e per via di questo dualismo della mente umana, si riconosce la presenza di due istanze completamente indipendenti, autonome, slegate tra loro e con un funzionamento totalmente differente e ognuna dotata di un linguaggio proprio e diverso, benché siano complementari tra loro.

E la sua promessa è che le strategie inefficaci di pensiero possono essere identificate, modificate per renderle efficaci e quelle efficaci potenziate.

Che questi sistemi mentali in cui le emozioni e l’emotività con l’istinto giocano un ruolo fondamentale nella vita delle persone hanno una modalità di linguaggio che può essere identificata, decodificata, appresa e utilizzate da chiunque lo desideri per comunicare meglio con gli altri e anche con se stessi, per evitare i conflitti con gli altri e risolvere i conflitti personali.

Una tecnologia mentale che consente di agire e modificare il proprio pensiero e quindi modificare i propri comportamenti intervenendo al livello superiore, in piena autonomia senza aver necessariamente bisogno di interventi esterni di altre persone.

Si tratta di conoscere davvero a fondo le dinamiche della propria mente e imparare ad usare autonomamente il proprio cervello in maniera efficace e potente.

Significa risvegliare il SUPER EROE interiore e riprendere il controllo totale dei propri poteri umani.

leggi di più…  


Fatal error: Uncaught Error: Cannot create references to/from string offsets in /home/salvato1/public_html/wp-includes/comment.php:927 Stack trace: #0 /home/salvato1/public_html/wp-includes/comment-template.php(1484): separate_comments('') #1 /home/salvato1/public_html/wp-content/themes/optimizePressTheme/themes/1/page.php(23): comments_template('/comments.php', true) #2 /home/salvato1/public_html/wp-includes/template-loader.php(77): include('/home/salvato1/...') #3 /home/salvato1/public_html/wp-blog-header.php(19): require_once('/home/salvato1/...') #4 /home/salvato1/public_html/index.php(17): require('/home/salvato1/...') #5 {main} thrown in /home/salvato1/public_html/wp-includes/comment.php on line 927